Vicina a Montevideo, Punta del Este è una delle mete sudamericane più ambite tra i giovani in cerca di divertimento. Soprannominata la Saint Tropez del Sudamerica, questa località dell’Uruguay promette relax di giorno e movida scatenata di notte e, va sottolineato, non delude mai. Destinazione preferita dai vip di tutto il mondo, anche italiani, Punta del Este è modaiola, trendy, moderna e cosmopolita. Si tratta del principale centro turistico uruguaiano, con oltre 200mila visitatori l’anno, e gode di una posizione geografica che regala panorami mozzafiato.

uruguay punta del este spiagge movida

La città è situata nel sud dell’Uruguay, non molto distante dalla capitale Montevideo, e sorge sulla penisola del dipartimento di Maldonado. Questa penisola è bagnata da un lato dalle calme acque del famoso e storico Río de la Plata; dall’altro dal selvaggio e potente Oceano Atlantico.

Le spiagge di Punta del Este sono rinomate per la loro bellezza e per la differenza di caratteristiche, dovuta proprio alla particolare geografia della località. Le più famose e gettonate sono Playa Mansa (spiaggia calma) e Playa Brava (spiaggia selvaggia).

uruguay punta del este spiagge movida
Playa Mansa

La prima, affacciata sulla Baia di Maldonado e sull’Isola di Gorriti, proprio come dice il nome è molto calma, complici le acque di Rio de La Plata. La seconda invece, mossa dal respiro vigoroso dell’Oceano Atlantico è ben più selvaggia, vero e proprio paradiso per surfisti. Iconiche di Playa Brava sono le enormi dita che spuntano dalla sabbia e che fanno parte di una scultura a forma di mano.

Gli arenili di Punta del Este, ovviamente, non si esauriscono in questo binomio. Al contrario, l’offerta è vasta e soddisfa un po’ tutti i gusti. Dalla giovane e scanzonata Bikini beach alla piccola e più calma Playa de los Ingleses. Dalla panoramica e romantica Playa el Chileno alla lunga Playa Montoya.

uruguay punta del este spiagge movida
Playa Brava

Le coste di Punta del Este sono tutte da scoprire, così come le due isole: Gorriti, rinomata per i due meravigliosi lidi, Puerto Jardin e Playa Honda, e la Isla de Lobos, che ospita la più grande colonia di leoni marini dell’America Latina. Le spiagge della città sono anche il punto di partenza dell’intensa vita notturna, che a Punta del Este è tanto rinomata quanto chic.

La serata inizia con un aperitivo al tramonto in uno dei vari lounge in riva al mare e prosegue con i cocktail e la musica nei tanti locali disseminati per la città. In generale la strada cardine della vita notturna è Avenida Gorlero ma in verità ovunque a Punta del Este si trovano feste, piste da ballo sulla sabbia e dj-set. Discoteche e club aprono sul tardi e spesso ospitano grandi nomi del panorama musicale internazionale.

Avenida Gorlero

La vita notturna e scintillante della Saint Tropez sudamericana si conclude all’alba, quando i ritmi calienti cedono il passo a una nuova giornata di sole, mare e spiagge paradisiache.

Ushuaia, viaggio alla fine dell’Argentina (e del mondo). Cosa fare, come arrivare

Tags

TI POTREBBERO INTERESSARE