L’arcipelago venezuelano di Los Roques è situato appena sopra l’Equatore a 160 chilometri da Caracas. È uno dei paradisi terrestri, formato da circa 50 isole coralline e 200 banchi di sabbia circondati da una barriera corallina. Vista la varietà di specie di uccelli e la presenza di molte specie di pesci, tra le quali il barracuda, dal 1972 l’arcipelago è Parco Nazionale dei Caraibi.

venezuela los roques mare caraibi

L’isola principale è El Gran Roque, il cui nome deriva dal fatto che è composta solo da roccia. È l’unica isola abitata: ha circa 1.500 abitanti fissi, ma riceve 70mila visite all’anno, di cui molti sono ospiti giornalieri provenienti da Caracas. Sull’isola non esistono alberghi ma solo case private autorizzate ad ospitare i turisti: queste vengono chiamate posadas. Sono alloggi moderni, puliti e bene attrezzati, in armonia con l’ambiente. Alcune di queste case si trovano direttamente sulla spiaggia.

venezuela los roques mare caraibi

A Gran Roque si trova l’aeroporto dell’arcipelago, mentre le altre isole sono raggiungibili in barca partendo proprio dalla spiaggia di Gran Roque. Geograficamente l’arcipelago si divide in tre parti: al nord si trovano le isole rocciose (Gran Roque, Francisqui, Cayo Pirata, Cayo Muerto); al centro c’è la laguna dove emergono numerose isole di sabbia (isla larga, integralmente protetta) e palafitte di pescatori; a sud c’è la barriera corallina e le isole Cayo Sal, Dos Mosquises e Cayo de Agua.

Nell’isola Dos Mosquises c’è un centro per la riproduzione delle tartarughe marine che è visitabile. Cayo de Agua è considerata una delle spiagge più belle del mondo. Crasqui è nota per le sue montagne di conchiglie
Altri isolotti da segnalare: Francia, Ratas, Carenero, La Tinosa, Sargo, Pepino de Mar, Envenenado, Carbon e Carbonero, Felipe, Guarura, Boca Grande, Nordeste, Chipi-Chipi.

Los Roques offre un paesaggio bellissimo anche perché essendo Parco Naturale, è protetto severamente. Il mare è trasparente ed ha una temperatura media di 25 gradi. In questo posto le vacanze sono a base di mare e snorkeling. Nel paese non ci sono mezzi di trasporto né strade asfaltate e la vita notturna è pressoché scarsa. In compenso la natura è meravigliosa. Il parco marino è il più grande di tutto il Mar dei Caraibi: vi sono 850 atolli corallini e minuscole isolette di sabbia bianchissima.

venezuela los roques mare caraibi

Il periodo migliore per una vacanza a Los Roques va da fine dicembre a giugno, in questo periodo le giornate sono secche e ventilate con temperature tra i 25 e i 27 gradi. A differenza di altre isole dei Caraibi, qui d’estate non si corre il rischio degli uragani.

Barbados è ancora gettonatissima. Le spiagge più belle dell’isola caraibica

TI POTREBBERO INTERESSARE