Quando si pensa ai tram non si può far altro che pensare a San Francisco e il suo “su e giù” di colline. A Frisco i cable car sono un’istituzione, nonché uno dei simboli intramontabili della città californiana. Celebri come la baia, il Golden Gate Bridge e Alcatraz, i tram risalgono al 2 agosto 1873, giorno di attivazione della prima linea, la Clay Street Hill Railroad. Entro il 1890 le linee del sistema di trasporto a fune divennero 23 in tutto.

san francisco tram cable car

L’avvento della modernità e dei costi ridotti della corrente elettrica mandarono in pensione i tram californiani, ma nel 1984 l’amministrazione fece fronte ad un ingente sforzo economico per riportare sui binari quello che è a tutti gli effetti un monumento cittadino. Delle 23 linee originarie, oggi ne rimangono solo tre e sono per lo più un’attrazione turistica, ma non solo perché in realtà i residenti fanno ancora largo utilizzo dei tram per spostarsi nella città.

Nei periodi di maggior afflusso turistico, però, i punti di inversione di marcia dei mezzi sono letteralmente presi d’assalto dai curiosi. Il sistema di piattaforme rotanti su cui i vagoni fanno inversione, grazie agli sforzi in velocità del conducente, è molto interessante, ma i tempi di attesa sono tali da lasciar preferire di gran lunga la salita sui cable car durante una delle fermate lungo i tragitti.

san francisco tram cable car
Piattaforma rotante per inversione di marcia

Due delle linee ancora in funzione collegano Union Square con il quartiere di Fisherman’s Wharf, mentre la terza percorre tutta California Street. Cosa c’è di più romantico ed iconico dell’attraversare i quartieri più noti di San Francisco, viaggiando all’esterno dei tram? All’esterno, esattamente come nelle più tipiche immagini da film americano.

I cable car di San Francisco, con tutto il loro fascino dal sapore retrò, sono talmente radicati del patrimonio culturale della città che la loro storia e tradizione è custodita al Cable Car Museum. Non tutti sanno che l’edificio in mattoni rossi all’angolo tra Mason Street e Washington Street oltre ad essere museo, fa anche centrale operativa e di controllo delle tre linee.

Cable Car Museum

Inutile dire che chi visita la città di Alcatraz non può fare a meno di lasciarsi affascinare dal richiamo di una corsa sui binari dei ricordi… A tal proposito ecco qualche informazione utile e pratica per godersi serenamente il viaggio.

san francisco tram cable car
San Francisco, Cable Car Map

I prezzi del biglietto variano da la singola corsa (intorno ai 7 dollari) ai pass di uno o più giorni. Le corse sono attive tutto l’anno dalle 6.30 di mattino fino a mezzanotte e la società che gestisce i cable car, la Muni, ha ideato un’app gratuita con la quali acquistare i biglietti e avere le informazioni sulle linee. I biglietti dei tram sono diversi e non cumulativi con le linee dei bus o della metro.

Brexit, quali documenti servono per entrare nel Regno Unito

TI POTREBBERO INTERESSARE