Copenaghen, capitale della Danimarca, è un concentrato di fascino prettamente nordico. È una città dove convivono l’atmosfera di altri tempi e la modernità del design, i sapori della cucina e i colori della moda. Passeggiando per le strade di Copenaghen si scoprono edifici storici, strade antiche, meravigliosi musei. E ancora, gallerie d’arte, giardini e la residenza reale più antica del mondo. 

danimarca weekend copenaghen cosa fare cosa vedere

Copenaghen, in altre parole, è un vero e proprio museo all’aperto, pulsante di vita, sempre al passo con i tempi e con le ultime tendenze. Anche se piuttosto piccola, e per lo più concentrata nel centro cittadino, Copenaghen merita un soggiorno di almeno un weekend per assaporare le attrattive che offre.

danimarca weekend copenaghen cosa fare cosa vedere

Il tour della capitale può iniziare con la visita al simbolo della città: la Sirenetta. La statua scolpita da Eriksen nel 1909 è sicuramente la più celebre attrazione turistica di tutta la Danimarca. Si trova sul lungomare della città e appare adagiata su una sorta di scoglio con la faccia rivolta verso il mare. 

danimarca weekend copenaghen cosa fare cosa vedere

Altro must della visita a Copenaghen è il Palazzo Reale di Amalienborg, residenza invernale della regina. Un castello reale a tutti gli effetti formato da quattro edifici disposti intorno alla grande piazza centrale. Un altro castello che vale certamente la pena visitare, malgrado sia a dieci minuti di treno dalla città, è il Castello di Kronborg a Elsinore, conosciuto in tutto il mondo per l’Amleto di Shakespeare.

Copenaghen consente al visitatore di tornare bambino… basta infatti visitare Tivoli, il più antico parco di divertimenti del mondo. Il favoloso parco dei Giardini di Tivoli è un importante punto d’incontro per la gente del posto, ma anche per i turisti. I più curiosi, inoltre, a Copenaghen si lasceranno ammaliare dalla Torre Circolare, o Round Tower, il più antico osservatorio funzionante in Europa, fatto costruire nel 1642 da Cristiano IV.  

Un tour ben fatto di Copenaghen deve comprendere obbligatoriamente una passeggiata sull’ampia zona pedonale di Stroget, con la visita al Quartiere Latino ricco di librerie e caffè e la visita alla Chiesa di Nostra Signora. Infine, particolarmente attraente è anche la vita notturna a Copenaghen. 

Scorcio sul Quartiere Latino e Chiesa di Nostra Signora

Copenaghen è una capitale ricca di caffè e bar tradizionali e molto trendy, situati in caratteristiche cantine e in pittoreschi edifici storici. Molti di questi locali il venerdì e sabato si trasformano in veri e propri club animati da dj. Un ultimo accenno lo merita la cucina danese che è un mix di sapori antichi e moderni, fortemente contaminata dalle influenze della gastronomia francese ma sempre focalizzata sui sapori tipicamente nordici.

Bilbao, la cenerentola basca. Tra vecchio e nuovo, una meta perfetta

TI POTREBBERO INTERESSARE