Arroccato in cima a uno sperone roccioso da cui domina tutta la Sierra de Guadarrama, l’Alcázar di Segovia è uno dei monumenti più importanti della città spagnola. La meravigliosa fortezza risalente alla dominazione araba è tra i castelli più caratteristici della Spagna ed è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità da parte dell’Unesco.

spagna alcazar di segovia castello disney cenerentola

L’Alcazar di Segovia dista meno di 100 chilometri da Madrid, nella regione centrale spagnola di Castiglia e León. Il castello si trova nella parte occidentale del quartiere storico di Segovia, su uno sperone roccioso che sovrasta la zona in cui confluiscono i fiumi Eresma e Clamores. I primi documenti sulla fortezza risalgono al XII secolo, ma si presume che le sue origini risalgano all’epoca romana.

spagna alcazar di segovia castello disney cenerentola

Il castello di Segovia fu più volte ristrutturato e ampliato ma l’aspetto gotico dell’Alcazar risale agli interventi voluti dai sovrani Giovanni II ed Enrico IV nel XIII secolo. Si deve a Filippo II, invece, l’installazione delle caratteristiche cuspidi coniche in ardesia, che contribuirono a dare all’Alcazar un aspetto più simile a quello dei castelli dell’Europa centrale e una connotazione particolarmente fiabesca. 

spagna alcazar di segovia castello disney cenerentola

Fortezza militare, palazzo reale, residenza prediletta dai sovrani del Regno di Castiglia, prigione di Stato, collegio Royal Artillery e accademia militare. l’Alcazar di Segovia ha attraversato la storia di Spagna, rendendosi versatile e sempre necessario.

Dalle sue sale sontuose sono passati re, regine, nobili e personaggi illustri. Non tutti sanno che anche Walt Disney dimorò all’Alcazar e fu talmente colpito dalla sagoma del castello che la si può ritrovare nei tratti del castello di Cenerentola e di Biancaneve.

spagna alcazar di segovia castello disney cenerentola
Sala del Trono

Visitare l’Alcazar di Segovia significa ripercorrere la storia e lasciarsi suggestionare dalle leggende di cui la fortezza è intrisa. Ampi saloni decorati, torri e torrioni, passaggi segreti che conducono al fiume: il castello è un universo tutto da scoprire.

spagna alcazar di segovia castello disney cenerentola

La Sala del Trono, con il soffitto mudejar a cassettoni riccamente decorato, fu ordinata da re Enrico IV nel XV secolo. Il tetto originale è andato perduto nel grave incendio del 1862 e nel salone sono presenti due troni sotto un baldacchino sovrastati dallo stemma dei monarchi cattolici.

Cappella Reale – dettaglio

La Cappella Reale del castello, dove sono state celebrate le nozze tra Filippo II e Anna d’Austria, conserva dipinti di valore inestimabile. Tra questi L’adorazione dei Re Magi di Bartolomeo Carducci (1600): l’Annunciazione, la Nascita e la Presentazione al Tempio. La Cappella dell’Alcazar di Segovia è famosa anche per il magnifico soffitto ligneo decorato con motivi simili a stelle a dieci punte.

La Sala d’armi, alla base del Maschio, è custode di un’ampia collezione di armi e armature provenienti da epoche diverse, che vale la pena di ammirare. Così come non si può perdere la visita alla torre più alta dell’Alcazar , la Torre di Juan II, dalla quale si gode di un panorama mozzafiato. 

Sintra, che meraviglia. La magia da scoprire quando si è a Lisbona

Tags

TI POTREBBERO INTERESSARE