Mare tra i più belli d’Italia, baie e calette nascoste, sabbia bianca e i tramonti più affascinanti della Calabria: Capo Vaticano, perla della Costa degli Dei, è da sempre tra le mete turistiche più ambite. Il promontorio divide il Golfo di Santa Eufemia da quello di Gioia Tauro e dai suoi 124 metri di altezza si gode di un panorama mozzafiato che spazia dalle isole Eolie allo stretto di Messina, al quale le parole rendono poca giustizia.

mare calabria capo vaticano spiagge

Composto di un granito particolare, bianco-grigio, il promontorio di Capo Vaticano custodisce gelosamente una serie di baie e calette, molte delle quale raggiungibili solo via mare, che ancora sono quasi incontaminate e selvagge, malgrado la località sia piuttosto frequentata dai turisti. Situato nella frazione di San Nicolò, nel comune di Ricardi, il promontorio si trova tra Tropea e Nicotera e svetta magnifico lungo la Costa degli Dei. Secondo una vecchia leggenda, in una grotta posta sotto uno degli scogli della zona dimorava l’oracolo Mantineo, al quale si rivolgevano marinai e pescatori che si apprestavano ad affrontare il mare.

mare calabria capo vaticano spiagge

Un tempo piccolo villaggio di pescatori, oggi Capo Vaticano e le sue bellezze selvagge sono uno dei punti d’interesse più frequentati della Calabria. Se la costa attrae per la purezza del mare, che ogni giorno declina i suoi colori in ogni sfumatura possibile dall’azzurro al blu profondo, l’entroterra circostante racchiude alcuni dei gioielli calabresi più belli: dalle torri saracene, ai piccoli borghi, alle cittadine rinomate come Tropea e Pizzo Calabro. Chiunque scelga il promontorio della Costa degli Dei ha a disposizione una miriade di possibilità per cucirsi su misura la vacanza perfetta.

Gli amanti delle immersioni e dello snorkeling vivranno incredibili avventure alla scoperta dei 7 chilometri di fondali abitati dalla popolazione ittica più numerosa e variegata d’Italia, grazie ad un gioco di correnti provenienti dai due golfi di Sant’Eufemia da nord e di Gioia da sud. I romantici si lasceranno incantare dai tramonti mozzafiato, rincorrendo ogni giorno la golden hour da uno dei belvedere del promontorio. I più pigri godranno delle piccole e appartate spiagge e calette che Capo Vaticano vanta.

mare calabria capo vaticano spiagge

Sebbene gli arenili siano per lo più selvaggi non mancano spiagge attrezzate dove potersi concedere un po’ di relax all’insegna della comodità. Infine, per gli amanti della barca la zona è l’angolo del Mediterraneo perfetto da navigare: dalle splendide acque che lambiscono Capo Vaticano è possibile godere della Costa degli Dei da una prospettiva privilegiata, divina per l’appunto.

Mare del Sud, ci sono anche le favolose spiagge di Maratea

TI POTREBBERO INTERESSARE