Chi l’ha detto che il trekking si pratica solo in montagna? Oltre alle bellissime spiagge con acque cristalline, la Puglia nasconde anche percorsi di trekking, che spaziano da sentieri rocciosi con scenari marini a percorsi naturalistici nel verde dei boschi.

Trekking in Salento: Vie del Sale e Sentiero delle Cipolliane

trekking in puglia percorsi natura salento Vie del Sale e Sentiero delle Cipolliane

Si parte dalla periferia marittima di Corsano, a circa 60 km da Lecce, e si inizia un affascinante e imperdibile itinerario lungo quelli che erano i “tratturi”, ovvero sentieri rurali che collegavano le campagne al mare, dove gli operai raccoglievano il sale. L’itinerario prosegue lungo il sentiero delle Grotte Cipolliane, che si snoda su rocce scoscese a 30 metri dal livello del mare, per raggiungere il Canalone del Ciolo, un’insenatura dove le pareti verticali raggiungono i 90 metri di altezza e che è attraversabile con il celebre Ponte Ciolo.

trekking in puglia percorsi natura salento Vie del Sale e Sentiero delle Cipolliane
Il sentiero alle Grotte Cipolliane, Puglia. (L’itinerario di Google Maps)

Infine, si arriva al bellissimo panorama offerto dalle Grotte Cipolliane, ancora oggi oggetto di studio per la presenza di tracce di vita in epoca preistorica.


I fenicotteri di Torre Colimena

trekking in puglia percorsi natura fenicotteri torre colimena

Trekking naturalistico che parte da Torre Colimena, in provincia di Taranto, e si snoda lungo sentieri caratterizzati da alte dune secolari ricoperte di macchia mediterranea. Torre Colimena è famosa per la bellezza delle sue spiagge ed, in particolare, per la Salina dei Monaci, zona di sosta dei fenicotteri rosa durante la migrazione.


Trekking in Valle d’Itria, Bosco delle Pianelle

La riserva Bosco delle Pianelle è un’area naturale protetta nel comune di Martina Franca, nella splendida Valle d’Itria, e rappresenta uno dei rari biotipi ancora ben conservati presenti sul territorio pugliese. Nel bosco è possibile fare trekking attraverso 21 percorsi e 15 chilometri di sentieri segnalati e liberamente accessibili, immersi in un contesto ricco di flora e fauna ma anche di un caratteristico paesaggio carsico fatto di gravine, grotti e doline.

trekking in puglia percorsi natura pianelle martina franca

Importanti attrazioni sono l’albero del capitano, un leccio secolare che in epoca di brigantaggio fungeva da punto di ritrovo per i briganti, e la Grotta del Sergente Romano.

Trekking in Salento: Otranto e il “Lago Rosso”

Si parte dal porto di Otranto e, attraverso una piccola camminata, si raggiunge la prima tappa significativa, la Torre del Serpe, simbolo della città di Otranto. Si prosegue verso il suggestivo “Lago Rosso”, dove la terra, di un rosso intenso che ricorda la superficie di Marte, mette in risalto il verde smeraldo del laghetto e della vegetazione circostante, creando una scenografia unica al mondo.

trekking in puglia percorsi natura salento otranto lago rosso

E ancora verso il Faro di Punta Palascia, il punto più ad Est dell’Italia (in linea d’aria siamo a 60 chilometri crica dall’Albania), con un panorama bellissimo. Si continua verso la Masseria fortificata di Cippano per poi concludere questo percorso con un bagno ristoratore nelle acque di Porto Badisco.

Tags

TI POTREBBERO INTERESSARE