Aumenta il numero dei paesi che riaprono le proprie frontiere al turismo internazionale. Tra le mete per gli appassionati di mari esotici, recentemente le Maldive hanno deciso di tornare ad accoglire i turisti stranieri dal 15 luglio. Per chi sogna Bali, però, l’attesa è più lunga: la data è quella dell’11 settembre.

L’isola indonesiana non è ancora uscita dall’emergenza, attualmente contando circa duemila contagiati. Ovviamente Bali ha bisogno del turismo, sua principale voce di entrata. Stando a dati recenti, gli alberghi sono al 2 per cento di occupazione contro l’oltre 51 dello stesso periodo dello scorso anno. Un crollo che per i prossimi due mesi non sarà possibile colmare.

indonesia bali riapertura turismo 2020

Tuttavia, le autorità locali hanno deciso di riattivare la mobilità del turismo interno dal 9 luglio. Il tutto seguendo rigidi protocolli di sicurezza.

Cancellata la Maratona di New York 2020: è la seconda volta dal 1970

TI POTREBBERO INTERESSARE