Tredici tra musei e aree archeologiche italiane hanno un nuovo direttore. Arriva l’ufficialità sui nomi scelti dal ministro per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo, Dario Franceschini, e dal direttore generale Musei, Massimo Osanna. Ai nuovi direttori dopo un iter di selezione che ha visto realizzare un primo screening su 425 candidati da parte di una commissione ministeriale di esperti.

nuovi direttori musei nomine mibact

I nuovi direttori sono Francesca Cappelletti per la Galleria Borghese, Stéphane Verger per il Museo nazionale romano, Edith Gabrielli per il Vittoriano e Palazzo Venezia. A guidare la Galleria nazionale delle Marche di Urbino sarà Luigi Gallo mentre Mario Epifani va al Palazzo reale di Napoli. Ancora. Stefano L’Occaso nominato alla guida del Palazzo ducale di Mantova e Alessandro D’Alessio al Parco archeologico di Ostia antica.

Nell’elenco delle nuove nomine anche Francesco Muscolino per il Museo archeologico nazionale di Cagliari, Maria Luisa Pacelli per la Pinacoteca nazionale di Bologna, Annamaria Mauro per il Museo nazionale di Matera.

Ci sono anche Filippo Demma per il Parco archeologico di Sibari, Maria Grazia Filetici per il Museo nazionale d’Abruzzo dell’Aquila e, infine, Antonella Cucciniello per la Biblioteca e il Complesso monumentale dei Girolamini di Napoli.

Le Catacombe dei Cappuccini di Palermo, l’incredibile ‘museo’ della morte

Tags

TI POTREBBERO INTERESSARE