Le premesse per una ripresa del turismo in Italia ci sono. Si evince dalle stime dell’Enit, l’Agenzia nazionale del turismo, sulle prenotazioni aeroportuali per il periodo estivo. Il trend tra i diversi paesi europei sembra mostrare un equilibrio: in Italia si contano 407mila prenotazioni (-68,5%), in Spagna 403 mila (-63,7%) ed in Francia 358 mila (66,3%). I dati spiegano che l’Italia è il paese più ambito dai turisti.

Come sottolinea una nota dell’Enit, le strutture ricettive registrano una minore disponibilità di posti letto per il mese di giugno, “un segnale che lascia ben sperare”. E anche il prezzo medio delle camere in vendita sulle Ota, le agenzie di viaggi online, che ha subito un calo generalizzato a febbraio e marzo, si sta risollevando in tutta Italia già in previsione del mese di giugno.

turismo italia estate 2020 previsioni enit
epaselect epa08244134 Tourists wearing protective face mask pose for a selfie in front of the Milan Cathedral, in Milan, northern Italy, 24 February 2020. Italian authorities announced on the day that there are over 200 confirmed cases of COVID-19 disease in the country, with at least five deaths. Precautionary measures and ordinances to tackle the spreading of the deadly virus included the closure of schools, gyms, museums and cinemas in the affected areas in northern Italy.

“L’ascolto social Enit evidenzia come con l’estate alle porte, ci sia nonostante il covid, il desiderio di vacanze e la ricerca della parola turismo”, fa presente l’ufficio studi dell’Agenzia. Tant’è che dal 18 marzo al 30 aprile si contano un totale di 617,4mila mention della Penisola – di cui 32,6mila comparse sul web e 584,8mila dai social – che hanno prodotto 186,4 milioni di interazioni, una campagna promozionale spontanee da 331 milioni di euro.

“Nel corso delle ultime due settimane è cresciuta progressivamente l’incidenza percentuale delle citazioni che contengono riferimenti al tema “turismo”. Le reazioni dell’ultima settimana mostra 20.800 reazioni di gradimento, 3.700 di empatica tristezza, 1.400 di affetto e 1.300 di stupore”.

Coronavirus: turismo, in Italia a rischio 40mila imprese e 184mila posti di lavoro

Tags

TI POTREBBERO INTERESSARE