Riprendono, da metà dicembre, i voli diretti Alitalia per Brasile e Argentina, con partenza da Roma Fiumicino per Buenos Aires e San Paolo. Le tratte erano state sospese rispettivamente a marzo e aprile scorsi a causa della pandemia del nuovo coronavirus.

Come rende noto la compagnia di bandiera italiana con un comunicato, “servizi aerei di linea con il Brasile e l’Argentina saranno effettuati con frequenza settimanale e segneranno non solo la ripresa, dopo circa nove mesi, di una connessione regolare diretta fra l’Italia e i due paesi sudamericani, ma garantiranno anche maggiori opportunità di trasferimento delle merci fra l’Europa e il Sud America, grazie alla capacità di carico di 20 tonnellate (in 80 metri cubi di spazio) delle stive dei Boeing 777-200ER Alitalia che voleranno sulle due rotte”.

voli alitalia brasile argentina dicembre 2020

In dettaglio, il collegamento con il Brasile – prosegue la nota – riprenderà dal 15 dicembre con partenza da Fiumicino alle ore 22.05 e arrivo all’aeroporto di San Paolo-Guarulhos alle ore 6.25 (locali) del giorno successivo. Da San Paolo, il boeing Alitalia decollerà per la prima volta il 17 dicembre alle ore 16.05 (locali) per atterrare a Fiumicino alle ore 7.15 del mattino successivo. Il collegamento sarà effettuato con partenza da Roma ogni martedì e da San Paolo ogni giovedì”.

Il collegamento tra Roma e Buenos Aires riprende il 19 dicembre con partenza dallo scalo di Fiumicino alle 21.50 con arrivo all’aeroporto di Ezeiza alle 8 del giorno dopo, ora argentina. Il primo volo tra Buenos Aires e Roma, invece, parte il 21 dicembre alle ore 14.05 locali per atterrare a Fiumicino alle ore 7 del giorno dopo. Per il momento, secondo quanto comunica la compagnia italiana, il collegamento sarà effettuato con partenza da Roma il sabato e da Buenos Aires il lunedì.

San Antonio de Areco, ‘casa’ dei fieri gauchos. L’Argentina della tradizione

TI POTREBBERO INTERESSARE