Nessun trucco, nessun filtro, solo pura realtà: le spiagge rosa sono un incanto naturale che da sempre affascina gli occhi di tutti. Questi piccoli gioielli sono una vera e propria rarità e si nascondono in giro per il mondo lontano dagli sguardi indiscreti e curiosi della gente.

Impossibile non chiedersi perchè la sabbia sia color rosa: la ragione sta nella particolare composizione di questo manto colorato. Piccoli cristalli di corallo, pietrisco e rocce, uniti alle “briciole” dei gusci sfaldati di alcuni animali marini (i Foraminiferi), contribuiscono a creare la colorazione rosea tipica di queste spiagge. Una sfumatura unica, intensa e ammaliante, quasi surreale, che regala nuances diverse in qualsiasi ora del giorno. E fidatevi, non si tratta di magia (anche se ne avrebbe tutti i presupposti). Ma dove si trovano queste bellissime spiagge? Ecco una liste delle spiagge rosa più belle al mondo.

Pink Sand Beach, Bahamas

pink beach spiagge rosa più belle del mondo

Siamo ad Harbour Island (isola di Harbour), deliziosa oasi a nord di Eleuthera, una delle Out Islands delle Bahamas. Ed è proprio qui, nell’arcipelago delle Bahamas, che si trova una delle spiagge rosa più belle del mondo: la Pink Sand Beach, con tre miglia di sabbia finissima ed un panorama incontaminato, meta delle vacanze “di alta società”.

Nonostante la bellezza del luogo, non è, solitamente, molto frequentata: lontana dal caos anche in alta stagione, regala il giusto relax in un ambiente attento ai criteri di eco-sostenibilità. Non esistono auto, infatti, nè altri mezzi inquinanti, e l’isola è raggiungibile solo via mare (con barche zero emissioni).

Spiaggia Rosa di Budelli, Sardegna

Come non citare la spiaggia Rosa della Sardegna? Si trova sull’isola di Budelli, che, insieme alle altre isole incontaminate, fa parte dell’arcipelago della Maddalena, a nord della Sardegna, dichiarato Parco Nazionale proprio per la bellezza della sua natura selvaggia. Diventata negli anni gettonatissima (e purtroppo maltrattata) dai turisti, dal 1998 la spiaggia è chiusa a sbarco (per evitare saccheggi), transito e balneazione, e oggi è permesso solo ammirare la sua bellezza da lontano. Le acque cristalline e il rosa della sabbia ne fanno uno dei gioielli più amati dai turisti, italiani e non.

Elafonissi e Balos, Creta

pink beach spiagge rosa più belle del mondo
Elafonissi

Sognare è possibile, e tutto questo a Creta. Siamo alla spiaggia di Elafonissi ed alla laguna di Balos, le due spiagge rosa più belle dell’isola greca. Sono entrambe classificate come aree naturali protette perchè, oltre a custodire un tesoro naturale paradisiaco, ospitano alcune specie animali a rischio di estinzione: la tartaruga caretta caretta e la foca monaca.

Sono molti gli scatti pubblicati sul Web dai turisti, che rimangono letteralmente “fulminati” dalla visione di queste due spiagge. E’ diventata, oramai, usanza comune attendere il tramonto in spiaggia (uno dei più suggestivi al mondo) e catturare più immagini possibili. Le due spiagge sembrano uscire da un quadro e non possono assolutamente mancare nel vostro album fotografico delle vacanze.

Spiaggia Rosa di Tikehau, Polinesia

Ultima tappa che vi proponiamo, ma non per bellezza, è Tikehau, piccolo atollo dell’arcipelago di Tuamotu (Polinesia francese). Viene anche chiamato “l’atollo dalla laguna mozzafiato” perchè circondato completamente da spiagge bianche e rosa.

Completamente selvaggio, sperduto e autentico, ha come protagonista indiscussa la natura. Ciò che è davvero spettacolare è la piscina naturale che lo circonda: ricchissima di fauna marina variegata, è meta ambita degli appassionati di immersioni che ne rimarranno impressionati.

Il mare delle Filippine è meraviglioso, soprattutto a Palawan

TI POTREBBERO INTERESSARE